0 0,00

Saponette fai da te: guida completa per saponi fatti in casa

Le saponette fai da te sono diventate una soluzione creativa non solo per evitare gli sprechi ed aiutare il pianeta, ma anche per risparmiare. A differenza di ciò che si potrebbe pensare, le saponette fatte in casa sono facili da realizzare e necessitano di pochi semplici ingredienti.

Saponette fai da te

In questo articolo troverete una guida completa per fare saponette fai da te semplici ed elaborate, perfette per la vostra routine quotidiana ma per regali green.

 

1 – Vantaggi delle saponette fai da te

Come abbiamo detto, creare saponette fai da te può essere un gran risparmio rispetto all’acquisto dei classici saponi liquidi. Ma si tratta anche di un modo per salvaguardare il pianeta e curare il proprio corpo in modo naturale.

Infatti, a differenza dei saponi commerciali, conservati in contenitori di plastica, le saponette fatte in casa hanno un impatto zero. Va considerato inoltre che la maggior parte dei saponi contiene conservanti e altre sostanze chimiche che vanno a danneggiare l’ambiente quando vengono sciolti nell’acqua.

Utilizzare saponette biologiche fatte in casa è anche una buona abitudine per il vostro corpo. Conoscendo gli ingredienti, potrete creare dei saponi a misura per voi, conoscendo la provenienza di ogni sostanza.

2 – Saponette fatte in casa per bambini

Creare saponette fatte in casa può essere un’attività creativa e istruttiva da fare con i bambini. Un modo divertente per insegnare a rispettare l’ambiente e per stimolare la fantasia. Se cercate una ricetta facile per saponette fai da te per bambini, prova questa:

Ingredienti:

  • 1 saponetta di Marsiglia
  • Grattugia
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Cucchiaio di legno
  • Pentolino per scaldare l’impasto
  • 1 limone
  • Borotalco
  • Formine in silicone

Per fare le saponette fai da te al limone, iniziate con il grattugiare a scaglie il sapone di Marsiglia. Poni le scaglie nel pentolino, aggiungendo il succo del limone, la scorza grattugiata e i due cucchiai di olio d’oliva. Accendete la fiamma e mescolate per evitare la formazione di grumi.

Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, spolverate le formine con il borotalco e versate il composto al loro interno. Mettetele in congelatore per qualche ora e poi lasciatele riposare su carta forno per un paio di giorni.

La magia è fatta! Non vi resta che decorarle a piacere.

3 – Saponette fatte in casa senza soda caustica

Ci sono diversi modi per preparare saponette fai da te, molti dei quali comprendono l’utilizzo di soda caustica. Per chi è alle prime armi, questo ingrediente potrebbe essere difficile da utilizzare. Ecco perché ho selezionato 3 ricette di saponette fatte in casa senza soda caustica.

  1. SAPONETTA FAI DA TE CON GLICERINA

    La soluzione più semplice per evitare l’uso di soda caustica è la glicerina. Vediamo come fare saponette fai da te con glicerina colorate e profumate. Ingredienti:

    • Glicerina
    • Olio essenziale a scelta
    • Colorante alimentare a scelta
    Prima di tutto, calcolate la quantità di glicerina necessaria per la vostra saponetta fatta in casa. Prendete lo stampino, versate al suo interno dell’acqua e scoprite quanti mL sono con una bilancia. Fatto questo, sappiate che dovrete usare un grammo di glicerina per ogni mL di acqua. Sciogliete la glicerina a bagnomaria o in microonde. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, aggiungete gli oli essenziali e i coloranti che avete scelto per la vostra saponetta. Ora dovrete solo versare il composto nelle formine e attendere che si solidifichi in frigorifero.
  2. SAPONETTA CON MIELE E CERA D’API

    La saponetta fai da te con miele e cera d’api è senza dubbio una delle più amate, per via del suo profumo e della sua delicatezza sulla pelle. Per farla vi serviranno solo 3 semplici ingredienti:

    • 100 grammi di base per sapone biologico
    • 1 cucchiaio di cera d’api a pezzetti
    • 1 cucchiaio di miele biologico
    Sciogliete a bagnomaria o in microonde la base di sapone e aggiungete poi la cera d’api e il miele. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e versatelo negli stampi. Fate raffreddare in frigo e iniziate ad utilizzare le vostre saponette al miele.
  3. SAPONETTA FAI DA TE CON LISCIVA

    La terza ricetta è quella più tradizionale ma anche quella più lunga da preparare. Per preparare la saponetta fai da te con lisciva vi serviranno:

    • 5 litri di acqua distillata
    • 2 kg di cenere derivata da legna bruciata
    • 750 ml di olio d’oliva
    • 50 gr di amido di riso
    • Oli essenziali a piacere
    Prima di tutto dovrete setacciare la cenere e mescolarla all’acqua portando a ebollizione. A questo punto spegnete il fuoco e fate raffreddare, per poi setacciare il composto con un panno in cotone. La vostra lisciva è pronta: prendetene 300 grammi e unitela all’amido mescolando bene. Scaldate a 30 gradi l’olio e aggiungetelo alla lisciva senza amido. Unite infine le sue parti di lisciva e mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo. A questo punto portate nuovamente il composto ad ebollizione. Lasciate poi raffreddare, aggiungete l’olio essenziale e versate negli stampi dove il composto dovrà riposare per 40 giorni.

4 – Come riciclare vecchie saponette

Se avete vecchie saponette ormai inutilizzate e volete dare loro una nuova vita, non c’è modo migliore che utilizzarle per creare una nuova saponetta fai da te.

Per farlo, sarà sufficiente tagliare in piccoli pezzi la vostra vecchia saponetta ed aggiungerla al composto descritto nella ricetta per bambini o a quello con cera d’api. In questo modo potrete riciclare vecchie saponette e crearne delle nuove più colorate e profumate.

5 – Decorare la vostra saponetta fai da te

Se avete in mente di utilizzare queste ricette di saponette fai da te per un regalo, è arrivato il momento di scoprire come decorarle.

Il primo metodo per creare delle saponette artigianali decorate è quello di tagliare in piccoli pezzetti dei fiori secchi e mescolarli nell’impasto.

Se invece preferite applicare delle decorazioni a fine processo potete optare per:

  • Nastrini colorati
  • Mazzetti di fiori di lavanda
  • Rivestimento con rafia
  • Glitter colorati
  • Carta da decoupage
  • Intarsi a caldo

6 – Consiglio Extra

Se vuoi creare delle saponette fatte in casa 100% ecosostenibili, utilizza coloranti naturali come curcuma, cannella, zafferano o cacao. Oltre che dare una bella colorazione, queste sostanze possiedono numerose proprietà benefiche per il corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ECOMIND
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna allo shop
      Apri
      1
      Vuoi un consiglio?
      Ciao :)
      Come possiamo aiutarti?